Mark Zuckerberg ha annunciato che la sua compagnia, ribattezzata Meta, intende assumere in Europa 10mila nuovi dipendenti nell’arco dei prossimi cinque anni per rendere la sua versione del “metaverso” una realtà.

L’idea, che per ora è parziale realtà soltanto per alcuni videogiochi, è quella di creare uno spazio virtuale online in cui le persone possono muoversi, svolgere attività, fare compere e partecipare a riunioni, immergendovisi grazie a strumenti come i visori per la realtà virtuale prodotti da Oculus Quest 2, visore VR all-in-one avanzata , 128 GBOculus (che appartiene sempre a Zuckerberg).v

Nel 2022 non dobbiamo aspettarci grosse rivoluzioni: verso fine anno Apple dovrebbe presentare al pubblico la propria versione dei visori per la realtà virtuale, ma per il resto dovremmo vedere solo degli enormi, ed enormemente dispendiosi, lavori in corso.

… ed altrettante si butteranno sul web3

Un altro cavallo su cui tecnologi e investitori di mezzo mondo stanno puntando i propri soldi – 27 miliardi solo nel 2021, se vogliamo essere precisi – è il web3, ovvero il presunto “futuro di internet” altamente decentralizzato e basato sulla blockchain, che dovrebbe rottamare il web delle grandi piattaforme centralizzate in cui sguazziamo ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!