Internet è un forte strumento di divulgazione di informazioni ed è innegabile l’importanza del suo utilizzo. I nuovi mezzi di comunicazione ci hanno reso più facile la vita.

I social abbracciano una gran fetta di popolazione. Non a caso, possiamo parlare di uso e abuso di internet. ormai il “cyberbullismo” e il ” cyberstalking” sono fenomeni diffusi ormai a qualsiasi età: episodi di stalking tra adolescenti sono sempre più frequenti, così come episodi di bullismo già alle scuole primarie. il tema delle delle discriminazioni online è altrettanto problematico.

Come può un ragazzo affrontare tutto questo “odio”, “discriminazione”, etc.. ? Di sicuro parlarne con i propri famigliari e con le forze dell’ordine e denunciare chi cerca di “bullizzarvi”.

oggi vi voglio anche presentare una pagina “Instagram” che dà voce a chi ha bisogno d’aiuto o a chi vuole raccontare la sua storia o vuole semplicemente una spalla su cui appoggiarsi. si tratta di Sfoga_tevi

Cos’è “Sfoga_tevi” e di cosa parla:

  • è una pagina su Instagram gestita da due ragazze che frequentano la facoltà di Psicologia;
  • Parla, o meglio cerca di far parlare, di vittime di bullismo, di relazioni tossiche, di ogni forma di prevaricazione;
  • ma parla anche di femminismo, ansie, dca, e tanto altro.

Due tre volte a settimana pubblica ed affrontano vari argomenti cercando di dare aiuto e conforto a quei ragazzi e ragazze che sono vittime di ingiustizie sociali.

Vale la pena farci un giro e leggere le loro argomentazioni. La pagina sta crescendo, sempre più persone si iscrivono e raccontano o semplicemente si informano. Ecco un utilizzo intelligente dei social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!