In precedente articolo Guida CryptoTab Browser abbiamo visto come creare la nostra crypto valuta, adesso andiamo a vedere come creare quel portafoglio elettronico che ci serve per contenere, per scambiare, per pagare ed eessere pagati con crypto valuta.

Questo portafogli elettronico prende il nome di “wallet”, ma come si ottiene?

Anche se sono disponibili diversi tipi di wallet per cripto valute, come quelli fisici (sono del tutto simili ad una chiavetta USB) o sotto forma di app mobile, la maggior parte dei wallet funzionano nello stesso modo, ovvero archiviando coppie di chiavi private e pubbliche  che ti consentono di  inviare e ricevere criptovalute.

È importante sapere che questi wallet non contengono le crypto valute, ma solo le informazioni relative alle chiavi pubbliche e private necessarie per effettuare transazioni. Le crypto valute vere e proprie si trovano nella blockchain, un tipo di database su cui si basa il funzionamento di numerose crypto valute.

Le vostre chiavi pubbliche e private saranno custodite in uno o due  file( dipende da voi se volte tutte e due le chiavi in un fie o tenere le due chiavi separate) sul vostro computer e, se perderete il file o dimenticherete la password, il wallet e tutte le vostre crypto valute saranno persi e irrecuperabili per sempre, proprio come avverrebbe se si smarrisse portafogli fisico. Ci sono, però, delle differenze:

1) Il wallet è virtuale, e quindi è possibile farne (e dobbiamo farle) delle copie di backup (su hard disk esterni, chiavette usb, schede sd, o cloud  come Google Drive e Dropbox). Anche se qualcuno trovasse il wallet non potrebbe utilizzarlo senza conoscere la password.

2) A meno che non dividiate i vostri soldi su più wallet (soluzione con evidenti problemi di gestione) il vostro file conterrà tutte le vostri crypto valute. Questo significa che in certi casi il danno da perdita del file potrebbe essere molto peggiore dello smarrimento di un portafoglio fisico in cui in genere teniamo una piccola quantità di denaro.

Una volta capito questo possiamo andare a creare il wallet e per farlo servono i software. Dove andiamo a prendere questi software?

su Bitcoin.org è disponibile una lista di software adatti divisi per piattaforme e caratteristiche. Puoi scegliere tra software o hardware sta a voi scegliere quello più adatto alle vostre esigenze, in base al grado di sicurezza desiderato e alla disponibilità su device e sistemi operativi posseduti (PC Windows, Mac, Linux, Android…).

e tanti altri….

Per i wallet hardware basta acquistarne uno (puoi trovare qui alcuni hardware wallet scontati)  e installare al suo interno il software del produttore.

Come vedi non è complicato ma è essenziale non smarrire le chiavi che si generano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!