Il 30 novembre arriverà sul mercato NFT Bunny. La dApp, basata su standard web 3.0, permetterà a creator, influencer e artisti di realizzare, videomaker, etcc.. vendere (attraverso un marketplace) e scambiare i propri contenuti in edizione limitata, in un ambiente sicuro e trasparente.
Con gli NFT è nata la Crypto Art, protagonista nell’ultimo anno, con opere digitali venduti all’asta anche a centinaia di migliaia o milioni di euro.
Basti pensare a Mike Winkelmann, A.K.A. Beeple, che ha visto Christie’s battere una sua opera digitale per 69 milioni di dollari, oppure con Jack Dorsey, fondatore di Twitter che ha piazzato il suo primo tweet in formato NFT per 2,5 milioni di dollari.
Con questa nuova tecnologia, ogni artista ha la possibilità di creare contenuti esclusivi e monetizzarli, ma per farlo serve affidarsi ad una piattaforma sicura.
I social media sono ormai una fonte inesauribile di contenuti digitali, ma non sono state create per dare valore alle opere di quegli artisti che vogliono fare in modo che le proprie opere siano uniche e monetizzarle.
NFT Bunny risolve questo problema. NFT Bunny è una piattaforma che si rivolge proprio a loro, gli artisti digitali, dando loro l’opportunità di guadagnare con NFT.
All’interno di NFT Bunny per ogni “artista” è a disposizione un portafoglio digitale che permetterà’ loro di salvare e vendere NFT.
Martedì 30 Novembre ci sarà il lancio della piattaforma sul mercato.
Nell’attesa, se sei un artista, partecipa alla pre-iscrizione che trovi qui: https://nftbunny.com, i primi 1000 iscritti riceveranno 1000 Token Bun.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!